Quali sono i segreti per invecchiare bene?

I numeri sono importanti per Jan Sirota, un banchiere d’investimento in pensione che vive a Sarasota, in Florida. Sirota ha appena celebrato 11 anni di matrimonio, ha cicli 40 miglia al giorno, mentori quattro studenti delle scuole superiori e corse auto 150 miglia all’ora in eventi di alta performance Driver Education. Il numero che non sembra importante? La sua età.

Modifiche relative all’età

Qualche cambiamento è inevitabile. Perdiamo muscolo e massa ossea come invecchia, e sperimentiamo un declino negli ormoni sessuali, funzione renale, nitidezza mentale e tempo di reazione. La cartilagine nelle articolazioni spesso si allontana e provoca dolore, rallenta la digestione, l’equilibrio diventa alterato e la vista e l’udito possono diminuire. La malattia cronica può anche svilupparsi, come la malattia cardiovascolare o il diabete di tipo 2.

Un cambiamento nelle connessioni sociali può anche influenzare noi in età avanzata. I nostri figli crescono e si allontanano. Non vediamo più i colleghi quando ci ritiriamo. Persone vicine a noi – amici, fratelli, coniugi – soccombere alla malattia o alla demenza. Questo può portare a solitudine, isolamento o depressione, e una spirale verso il basso.

“La solitudine è uno dei problemi più grandi che vedo”, dice Harris. “Porta alla depressione e una perdita di motivazione per gestire la salute. La gente diventa più malato e fragile, il che li impedisce di uscire e socializzare. Aumenta il rischio di morte precoce. “

Fasi di azione precoce per invecchi bene

La ricerca sta dimostrando sempre più che il modo in cui ti occupi di te oggi può avere un grande effetto sulla tua salute più tardi nella vita. Per esempio:

Gli studi hanno collegato il fitness di mezza vita con quote ridotte per lo sviluppo di malattie croniche (come il morbo di Alzheimer, ictus e diabete) più tardi nella vita. “L’esercizio ha dimostrato di ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, perdita di muscolo, obesità, depressione, cancro e molte altre malattie croniche. Ha un effetto diretto a livello cellulare. Diminuisce l’infiammazione sistemica, il grasso nel corpo e LDL ‘ cattivo ‘ colesterolo, e aumenta HDL ‘ buona ‘ colesterolo, densità ossea e massa muscolare, “dice Dr. Saket Saxena, un gerontoiatra presso Cleveland Clinic e professore assistente clinico di medicina presso case Western Reserve University School of Medicine.

Gli studi hanno dimostrato che mangiare una dieta sana a metà vita è associato con una migliore salute nei nostri anni più grandi. “Una dieta in stile Mediterraneo è associata alla longevità in tutto il mondo”, afferma Saxena. La dieta comprende una discreta quantità di frutta, verdura, legumi, semi, noci, olio d’oliva e cereali integrali, oltre a quantità moderate di pesce, pollame e vino e basse quantità di carni rosse e prodotti a base di carne.

Qualcos’altro che si può fare ora che può aiutare in seguito è evitare la luce del sole, secondo il Dr. Manjula jegas, un dermatologo estetico e professore associato clinico di dermatologia presso la Miller School of Medicine dell’Università di Miami. “L’esposizione prolungata alle radiazioni UV nel corso di una vita può causare così tanti danni al DNA che accelerano l’invecchiamento delle cellule in tutto il corpo”, dice Jegasi. “L’esposizione ai raggi UV aumenta anche il rischio di cancro della pelle. E dal punto di vista dell’aspetto, l’esposizione UV invecchia la pelle. “

La linea di fondo

Molti aspetti della salute sono correlati, come l’isolamento, la depressione e il declino funzionale. Ha senso, quindi, che abbiamo bisogno di una combinazione di strategie per rimanere vibrante. “Ci vuole davvero un sacco di cose per vivere più a lungo e più sano”, dice Harris. Per Sirota, ciò significa fare quante più attività possibile per arricchire la vita. “Mai scendere il gioco,” dice. “Non c’è motivo di non continuare a fare qualcosa finché qualcosa non ti ferma.”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *